Tumore del collo dell’utero: visite ginecologiche regolari aiutano a prevenirlo?


 

Gabriele Siesto - Tumore collo dell'utero “… Queste lesioni, la cui origine comune deriva dall’infezione del virus HPV (papilloma virus), possono essere facilmente identificate durante la visita ginecologica eseguendo un pap test … è comunque dimostrato che prevenire la formazione di tali lesioni o diagnosticarle e curarle precocemente permette di ridurre drasticamente l’insorgenza del tumore del collo dell’utero”

tratto da Humanitas Salute – 20 gennaio 2016

Leggi l’intero articolo

 

Ritorna al BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *